Eventi & Iniziative

Ciclo di incontri e conferenze

Il progetto prevede l’organizzazione di una serie di incontri di informazione e sensibilizzazione sul tema del cambiamento climatico, il rischio idraulico e le misure di ritenzione naturale delle acque. La proposta comprende incontri frontali con esperti del settore, ma anche conferenze itineranti con visite guidate presso luoghi di interesse.

Scuola dei beni comuni

BEWARE prevede l’attivazione della Scuola dei Beni Comuni, un’iniziativa di approfondimento, discussione e confronto articolata in workshop e momenti assembleari sul tema dei beni comuni. Obiettivo della scuola è offrire ai partecipanti l’opportunità di acquisire nuove competenze e suggestioni per progetti futuri per il territorio.
Destinatari:

  • Amministratrici, amministratori e dipendenti degli enti locali
  • Rappresentanti di associazioni, movimenti, gruppi del terzo settore
  • Insegnanti e formatori
  • Professionisti
  • Singole/i cittadine e cittadini

Festival

Nell’ambito del progetto BEWARE si terrà la prima edizione del festival “Altovicentino terra dell’acqua e delle comunità resilienti”. Un evento fatto di laboratori, incontri, presentazioni e visite guidate per promuovere la conoscenza e la sensibilità verso i temi del cambiamento climatico, i suoi effetti e le possibili misure per la buona gestione della risorsa idrica.

Help desk per comunità resilienti

A partire dal secondo anno di progetto verrà attivato un HelpDesk intercomunale, per fornire supporto informativo ai cittadini dell’Altovicentino sulle seguenti tematiche:

  • impatto del cambiamento climatico nell’area dell’Altovicentino, relativi rischi e soluzioni;
  • normative e i regolamenti nazionali ed europei nell’ambito della resilienza idraulica;
  • tipologie, funzionamento, benefici e costi di piccole opere e interventi per la gestione sostenibile dei deflussi di pioggia nelle aree residenziali e industriali, e relative opportunità di investimento;
  • attivazione di un gruppo di acquisto sulle misure di ritenzione delle acque.

Gruppo d’acquisto

Nel corso del secondo e terzo anno di progetto verrà attivato un gruppo d’acquisto rivolto ai cittadini con l’obiettivo di favorire l’adozione e la diffusione di misure e interventi per la ritenzione naturale delle acque. Tale iniziativa consentirà ai partecipanti di:

  • contribuire al processo collettivo per l’individuazione delle misure per la ritenzione naturale delle acque (dette “Natural Water Retention Measures”) da includere nel gruppo d’acquisto;
  • realizzare presso la propria abitazione e proprietà interventi di piccola, media e grande dimensione per la gestione sostenibile dei deflussi di pioggia a prezzi particolarmente favorevoli.

Centro sostenibilità e resilienza

Il progetto prevede la creazione di un Centro Permanente per la Sostenibilità e Resilienza.
Il Centro, che intende porsi come riferimento sui temi della buona gestione della risorsa idrica e la resilienza idraulica, offrirà attività di formazione e tour guidati per professionisti, amministratori, studenti e cittadini e visite educative per gli alunni della scuola primaria e secondaria.
Un gruppo di esperti del settore a livello nazionale ed europeo individuati nell’ambito del progetto opererà come comitato scientifico, garantendo l’alto profilo e la qualità delle iniziative e progetti. Il Centro sorgerà presso Casa del Custode, a Santorso (VI), già sede di molte iniziative, convegni e dibattiti sui temi della sostenibilità ambientale e dei beni comuni.

Rimani informato! Iscriviti alla Newsletter