Scambio di buone pratiche con altri progetti LIFE

Nel contesto del progetto LIFE Beware , è stata avviata un’attività di valorizzazione e scambio di buone pratiche con altri progetti LIFE che condividono obiettivi simili.

 

LIFE LOCAL WATER ADAPT 

 

De Watergroep (compagnia Fiamminga di acqua potabile) conduce uno studio pilota a livello domestico sulla produzione decentralizzata di acqua potabile. Lo scopo di LIFE Local Water Adapt è quello di acquisire esperienza nell’approccio eccezionale del Collective Adaptive Water Management (CAWM). CAWM affronta contemporaneamente vari aspetti dell’adattamento climatico, come inondazioni e scarsità d’acqua.

CAWM ha incorporato approvigionamento dell’acqua, gestione delle acque di scarico e delle acque piovane. LIFE Local Water Adapt consiste in due progetti, il primo implementato su scala di quartiere nella municipalità di Kerkrade, nei Paesi Bassi (https://www.superlocal.eu/) e il secondo su scala domestica nelle Fiandre occidentali. 

 

Sito Web: www.superlocal.eu/life/

Contact: Evelyn De Meyer

 

SOS4LIFE

 

 

SOS4LIFE è un progetto europeo ammesso a finanziamento nell’ambito del Programma LIFE 2014-2020. Il progetto, che è stato avviato nel luglio 2016 e si concluderà a settembre 2020, intende contribuire all’attuazione su scala comunale degli indirizzi europei in materia di tutela del suolo e rigenerazione urbana.

Gli strumenti, le norme e le azioni promosse dal progetto sono finalizzati all’applicazione, nei tre Comuni partner di Forlì (FC), Carpi (MO) e San Lazzaro di Savena (BO), della strategia comunitaria del consumo netto di suolo zero stabilito dalla Roadmap per un uso efficiente delle risorse in Europa [COM(2011) 571] e rilanciato dal 7° Programma di Azione Ambientale [1386/2013/UE].

 

Sito Web: www.sos4life.it

 

 

LIFE URBANSTORM

 


Il progetto LIFE UrbanStorm ha come scopo quello di aumentare la resilienza climatica delle municipalità Estoni, in particolare la loro resilienza alle inondazioni improvvise causate da pesanti piogge.

Il progetto include azioni di analisi/mappatura, di costruzione di un quadro di politiche & know how, innovazione, trasferimento e diffusione. Tra gli altri, un innovativo sistema di monitoraggio elettronico dell’acqua piovana sarà avviato nel comune di Viimsi, assieme alla costruzione di 4 soluzioni  SuDS.

 

Sito Web: urbanstorm.viimsivald.ee

Contact: Tanel Matlik

 

 

LIFE ULISES 

 

Il progetto LIFE ULISES (LIFE18/ENV/ES/000165) mostra una soluzione integrale per migliorare l’efficienza delle risorse nel settore idrico, riducendo al minimo il consumo di energia e promuovendo il riutilizzo sicuro di nutrienti e acqua. Il progetto, cordinato da Aqualia, trasforma i tradizionali trattamenti delle acque di scarico in una efficiente infrastruttura, che si focalizza sull’autosufficienza energetica e sul concetto del “riciclo completo”. L’integrazione di differenti tecnologie innovative in ciascuna linea di acqua, gas e fanghi di El Bobar WWTP (Almeria, Spain) produrrà risorse utili dalle acque reflue, come biocarburanti per automobili, biofertilizzanti e acqua per il riuso. 

 

Sito Web : life-ulises.eu

Contact: Raul Cano Herranz

 

LIFE SEC ADAPT

 

 

PROGETTO LIFE SEC ADAPT – Migliorare le Comunità dell’Energia Sostenibile nell’iniziativa Mayor Adapt attraverso la pianificazione di strategie di adattamento ai cambiamenti climatici (LIFE14 / CCA / IT / 000316)

Il progetto LIFE SEC ADAPT mira a contribuire ad aumentare la capacità di resilienza climatica delle aree urbane europee, adottando e aggiornando il modello delle Comunità dell’Energia Sostenibile (SEC) per supportare il miglioramento della governance climatica, come buona pratica per lo sviluppo virtuoso di un processo di adattamento al cambiamento climatico tra le autorità locali sotto il coordinamento delle autorità regionali e delle agenzie di sviluppo a livello regionale. 

 

Sito Web: www.lifesecadapt.eu

Contatto: Lucia Catalani

 

LIFE MICACC

Uno dei principali obiettivi del progetto LIFE MICACC è la promozione delle misure di ritenzione naturale delle acque a livello pubblico, comunale e scientifico, attraverso l’organizzazione di vari corsi di formazione, conferenze, eventi pubblici e approfondimenti. Inoltre, il progetto mira ad implementare esempi di misure di ritenzione naturale delle acque in 5 siti pilota ungheresi, in particolare a Bátya, Püspökszilágy, Rákócziújfalu, Ruzsa e Tiszatarján. Gli interventi pilota si adattano alle diverse condizioni geografiche ed ambientali dei territori (terreni pianeggianti, collinari, sabbiosi, ecc.) favorendone la replicabilità a livello nazionale ed europeo.

 

Sito Web: vizmegtartomegoldasok.bm.hu

Contatto: Dorottya Teveli-Horváth

 

LIFE SOIL4LIFE

 

Soil4Life (LIFE17GIE/IT/000477) è un progetto europeo coordinato da Legambiente Onlus Aps insieme ai partner italiani CIA, CREA, ERSAF, ISPRA, Roma Capitale e il Politecnico di Milano, al partner croato Zelena Istria e al partner francese CCIVS (Coordination Committee for International Voluntary Service).

L’obiettivo principale del progetto è quello di promuovere l’uso sostenibile del suolo in quanto risorsa strategica, limitata e non rinnovabile. Tale obiettivo é in linea con l’impegno sottoscritto dai Paesi Europei al tavolo delle Nazioni Unite, attraverso l’adesione agli obiettivi globali di sostenibilità (Sustainable Development Goals – SDG).

Cofinanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma Life, Soil4Life coinvolge associazioni ed enti di ricerca convinti che il suolo vada preservato con azioni e politiche concrete, supportate da analisi e dati che permettano di monitorarne lo stato ecologico. Soil4Life persegue l’applicazione delle Linee Guida Volontarie per la gestione sostenibile del suolo promosse dalla FAO, adattandole ai contesti nazionali, regionali e locali, e fornisce informazione e supporto alla pianificazione territoriale coinvolgendo il settore agricolo e professionisti di settore (agronomi, geologi, urbanisti e progettisti). Soil4Life mira anche ad aumentare la consapevolezza dei cittadini nei confronti della tutela del suolo e a sensibilizzare le istituzioni nazionali e comunitarie sulla necessità di adottare normative adeguate per fermare il consumo di suolo e prevenirne il degrado.

 

Sito Web : soil4life.eu

Contatto: Chiara Braschi

 

LIFE METRO ADAPT

 

Life Metro Adapt è un progetto co-finanziato dal programma LIFE dell’Unione Europea e mira a integrare le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici nell’area metropolitana di Milano. Più specificamente, il progetto mira a favorire la creazione di una governance comune ben strutturata relativa all’adattamento ai cambiamenti climatici tra le autorità locali e a produrre strumenti che consentano alle amministrazioni locali di attuare strategie e politiche di adattamento ai cambiamenti climatici economicamente efficaci e adattate al contesto locale.

Sito Web : www.lifemetroadapt.eu

Contatto : Cinzia Davoli

 

LIFE ADAPTA BLUES

Le aree costiere sono particolarmente vulnerabili al cambiamento climatico (CC) a causa della loro esposizione all’innalzamento del livello del mare (SLR) e ad eventi meteorologici estremi. Alcuni ecosistemi estuarini, come le saline, le praterie di fanerogame e le barriere di ostriche, proteggono le aree costiere dall’erosione e dalle inondazioni, tamponando le correnti d’acqua e l’energia delle onde e adattandosi all’aumento del livello del mare attraverso l’accrescimento dei sedimenti e l’elevazione del suolo. Inoltre, essi supportano molteplici altri servizi ecosistemici rilevanti per le comunità costiere, come il mantenimento della qualità dell’acqua, la biodiversità e il supporto alla pesca, i valori ricreativi ed estetici e la cattura del carbonio. Il progetto LIFE Adapta Blues mira a sostenere l’integrazione della conservazione e del ripristino degli ecosistemi estuarini tra le strategie di adattamento al cambiamento climatico nella costa atlantica europea, fornendo diversi strumenti tecnici ed esplorando potenziali meccanismi finanziari”.

Sito Web : www.lifeadaptablues.eu

Contatto: Jose Antonio JUANES DE LA PEA